fbpx
Politica

Amministrative Agrigento: “Agrigento 2020” verso le primarie

elezioniEntra nel vivo il dibattito politico per le prossime elezioni amministrative di Agrigento. Se oramai è certa la scesa in campo del sindaco di Porto Empedocle e deputato regionale, Lillo Firetto, la compagine di “Agrigento 2020” sembra non perdere terreno e nell’ultimo incontro di ieri sembra avere ritrovato una compattezza che porterà la coalizione a svolgere le preannunciate primarie per la scelta del candidato sindaco.
Ricordiamo che la grande coalizione di “Agrigento 2020” ad oggi è composta dal Pd, dal Patto per il Territorio, Sicilia Democratica, Pdr, Megafono e Voce Siciliana.


Sui nominativi che i singoli partiti potrebbero esprimere vige il totale silenzio, se non qualche voce di corridoio che in questi giorni circolava sul nome del patron dell’Akragas, Silvio Alessi in rappresentanza del Patto per il Territorio.
Dal vertice di ieri è emersa l’intenzione che le primarie potrebbero svolgersi tra un mese fra soggetti, tengono a precisare i rappresentanti della coalizione, sui quali vi sarà convergenza da parte di tutti i componenti della grande coalizione.
Si tratta di personalità che saranno scelte da tutta la coalizione – afferma il segretario provinciale del Partito Democratico, Giuseppe Zambito – e che possano rappresentare una sintesi tra le varie anime. Non saranno cioè singole espressioni dei singoli partiti”.
Una linea, quella del Pd, che non piace a molti anche se: “La democrazia ha i suoi tempi – ha concluso Zambito -, checché se ne dica noi in questi mesi abbiamo lavorato alacremente per tenere la barra dritta e consentire a tutti di partecipare al dibattito interno”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.