fbpx
Politica

Aragona, opposizione all’attacco: “altro disservizio dell’Amministrazione Pendolino”

I consiglieri comunali Attardo e Clemenza appartenenti al gruppo UNITI POSSIAMO nell’espletamento delle proprie funzioni di Consiglieri Comunali espongono quanto segue:
“dal 1° giugno è partito il nuovo servizio di raccolta dei rifiuti con la novità delle “isole ecologiche”, site nelle seguenti contrade: S. Rosalia, S. Vincenzo e contrada Fontes Episcopi. Come prevedibile e come già preannunciato al primo cittadino si è verificato l’accumulo di rifiuti, creando discariche a cielo aperto. Inoltre, i nostri concittadini privati del servizio di raccolta “porta a porta” devono pure subire i rischi per l’incolumità pubblica causati dall’ “inquinamento ambientale”.
I sottoscritti Consiglieri, sensibili a tale problematica, si sono fatti carico di chiedere la convocazione della commissione ambiente, guidata dal Presidente Rosy Calvagna e dal consigliere Farruggia Rosario quale componente, che si è nell’immediato adoperata per portare all’ordine del giorno la problematica sopra esposta. La commissione ha dato atto di indirizzo all’amministrazione di predisporre una perizia di variante del nuovo Capitolato d’Appalto, chiedendo il ripristino del servizio “porta a porta” per come espletato dal 2017 al maggio 2020.
Sicuri di un senso civile e di responsabilità nel rispetto della salute dei nostri concittadini speriamo che la nostra richiesta sia accolta nell’immediato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.