fbpx
Cultura

Archeologia: al via il restauro della “Massa Capitoniana”, lungo la Catania-Agrigento

Sarà una ditta agrigentina quella che si occuperà del restauro di una struttura chiamata “Massa Capitoniana”.

Gli scavi archeologici che si trovano nel catanese, portarono alla luce non soltanto diversi pavimenti una villa romana precisamente in contrada Castellitto di Ramacca. La suddetta struttura, scoperta durante gli scavi effettuati nel 1978, rappresentava, con molta probabilità, una sorta di luogo di sosta lungo l’allora strada romana che da Catania, ai tempi chiamata Catina, giungeva ad Agrigentum.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.