fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Arrestato giovane nell’agrigentino: deve scontare una pena residua a un anno per ricettazione e spaccio

carabinieriAccusato di ricettazione, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Finisce così nei guai un giovane di ventisei anni di Grotte, arrestato dai Carabinieri in esecuzione di un provvedimento del Tribunale di Agrigento poichè deve scontare un anno di reclusione, come pena residua.

Il giovane avrebbe già scontato parte della pena, ma ora dovrà finire la sua condanna ai domiciliari.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.