fbpx
Cronaca

Assenteismo nell’agrigentino: torna libero il medico indagato nell’operazione “Vertigini”

leggeRevocati gli arresti domiciliari al medico indagato nell’operazione “Vertigini”.

Come si ricorderà, l’inchiesta portò alla luce il mal costume di alcuni impiegati del comune di Villafranca Sicula che sarebbero stati degli habitué dell’assenteismo. Il tutto sarebbe stato certificato falsamente, dal suddetto medico che avrebbe fornito certificati anche su richieste telefoniche non verificando quindi il reale stato di salute dei pazienti furbetti.

Adesso, secondo quanto riportato dal quotidiano “Il Giornale di Sicilia”, il pubblico ministero del tribunale di Sciacca avrebbe revocato al 63enne gli arresti domiciliari per aver “risposto esaurientemente agli inquirenti” così come dichiara la difesa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.