fbpx
Osservatorio consumatori

Assicurazione casa: quale scegliere e perché

L’assicurazione casa è un prodotto assicurativo multirischio creato per venire incontro alle esigenze legate alla proprietà di un immobile, al fine di proteggere la propria abitazione, la propria famiglia e i propri beni in ogni evenienza.

Una polizza casa serve proteggerti da danni ai locali come danni da furto, da incendio e scoppio ma anche in caso di emergenza, da danni derivanti da catastrofi naturali, da alluvioni così come da atti vandalici. Consente di ridurre o azzerare eventuali carichi di spesa dovuti ad imprevisti più o meno gravi come quelli appena citati.

Per scoprire quale polizza casa potrebbe fare al caso tuo, l’osservatorio assicurazione casa ha raccolto alcuni dati significativi per mostrarti quanto gli italiani risparmino in media per un’assicurazione casa.

Mettere a confronto le varie tipologie di assicurazione casa potrà farti capire quanto poter risparmiare e in che modo poter aumentare il livello di sicurezza e di tutela dei nostri cari e anche dell’immobile.

Quali rischi copre un’assicurazione sulla casa?

Vi sono diverse tipologie di formule assicurative che proteggono dai rischi e sono riconducibili a tre categorie: danni all’immobile, danni a terzi, servizi di assistenza al verificarsi di situazioni di emergenza. Nello specifico, poi, i danni all’immobile possono essere di due tipologie: quelli che si possono verificare alla struttura dell’abitazione e i danni che riguardano i beni in essa contenuti.

Una buona assistenza deve mettere al riparo da eventi come il furto, in cui la polizza copre il contenuto dell’abitazione da furti e rapine. L’assicurazione incendio e scoppio, copre i danni causati all’abitazione e a quanto in essa contenuto in caso di incendio e scoppio dovuti a cause non dolose. Esiste poi la possibilità di estendere garanzie e copertura ad altri membri della famiglia, aggiungendo alla polizza casa una assicurazione che copra anche chi lavora in casa, ovvero un’assicurazione casalinghe.

Come scegliere la polizza più giusta?

Scegliere la giusta assicurazione non è semplice, ma sono molti gli italiani che compiendo la scelta giusta riescono a risparmiare su questo tipo di polizza. È necessario valutare bene le categorie di rischio che si intende comprendere o meno.

Incendio, eventi atmosferici, furto, danni, responsabilità civile, assistenza e tutela legale sono quelli più frequenti, e le polizze corrispondenti possono essere acquistate separatamente o insieme in maniera combinata in base alle tue esigenze.

Vi sono alcune valutazioni importanti da fare prima di stipulare una polizza, una di queste riguarda le caratteristiche essenziali della propria abitazione e del luogo in cui è ubicata e quali sono i potenziali rischi a cui la propria abitazione è esposta in relazione al vicinato. È necessario anche considerare se l’immobile è sito in un condominio o in una villetta indipendente, se ci si abita tutto l’anno o se si è spesso fuori casa per lunghi periodi. Infine, se si è in affitto è utile una polizza assicurativa sui possibili danni alla struttura e al contenuto.

Il costo di un’assicurazione casa

Se vuoi sapere il costo annuale di una assicurazione casa occorre necessariamente fare un confronto tra i prezzi proposti dalle varie compagnie assicurative. Questo varia ovviamente a seconda della tipologia di casa da includere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.