fbpx
Italia

Associazione Nazionale Testimoni di Giustizia: accorato appello al Presidente Conte

L’Associazione Nazionale Testimoni di Giustizia lancia un accorato appello al Presidente Conte e al M5S e PD, affinché si affidi l’incarico di Sottosegretario agli interni con delega alla Commissione Centrale, per intenderci la Commissione che si occupa di testimoni di giustizia e collaboratori di giustizia, a persone di comprovata capacità, conoscenza e sensibilità verso queste due grandi questioni.

Da anni, dichiara Ignazio Cutrò Presidente della Associazione Nazionale Testimoni di Giustizia, i testimoni hanno sofferto gravemente il rapporto con lo Stato incapace a comprendere e ascoltare, fino in fondo, la nostra sofferenza. Poche idee, peraltro ben confuse, sono state una costanza di coloro che, anche nel recente passato, hanmo ricoperto tale incarico. Se non abbiamo ceduto alla rassegnazione, afferma Cutrò, lo dobbiamo a chi, dapprima da semplici cittadini e poi da dentro le Istituzioni, hanno rappresentato per noi un punto di riferimento fondamentale. Tra queste persone corre l’obbligo morale di citare la deputata Piera Aiello e ip Senatore Mario Michele Giarrusso. In questi anni, la Aiello e Giarrusso ci hanno spronato a guardare avanti, fiduciosi che le Istituzioni avrebbero certamente compreso il Valore della nostra scelta di denuncia e, più in generale, il Valore degli onesti nella costruzione e nel consolidamento di una società libera dalle Mafie e capace di offrire ai suoi onesti cittadini tutto il sostegno possibile.

Per questa, e per molte altre ragioni, chiediamo conclude Ignazio Cutrò di non spezzare questo legame tra le Istituzioni da essi rappresentate (con onore e dignità) ed i testimoni di giustizia. Chiediamo, con umiltà e sincerità, di assicurare nella nuova compagine di Governo l’incarico di Sottosegretario agli interni, con delega alla Commissione Centrale, ad una di queste due persone quale segno tangibile di discontinuità con il passato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.