fbpx
Regioni ed Enti Locali

“Attivamente”, una nuova realtà a Campofranco

campofrancoNel cuore pulsante del Vallone, a Campofranco, nasce l’associazione socio-culturale ATTIVAMENTE, il cui fine è ricercare, valorizzare e promuovere la dimensione storica-artistica e culturale del territorio a partire dal suo patrimonio materiale e immateriale in termini di memoria storica, tradizioni e ricorrenze.

É un monito al risveglio delle coscienze e un invito alla salvaguardia delle iniziative al fine di dar lustro ad una splendida realtà come Campofranco oscurata dal sonno dogmatico della crisi. Questa associazione è aperta a tutte le idee che mirino alla rivalorizzazione del paese. È stata fondata da: Paolo Di Gesù, Giuseppe Nicastro, Alberto Emanuele Adamo, Veronica Di Carlo, Antonio Lamattina, Sefora Falletta, Vincenzo Cordaro, Claudia Lo Curcio e Fortunato Ivan Cirlincione.

L’associazione ha già operato nel territorio con l’organizzazione della GIORNATA DELLA MEMORIA, per non dimenticare il genocidio avvenuto nei campi di sterminio nazista e quello che avviene, ancora oggi, in varie parti del mondo; una giornata in tre appuntamenti: la mattina, per gli studenti dell’Istituto Professionale IPSIA di Campofranco e per gli studenti delle scuole d’istruzione secondaria di Mussomeli; la sera, presso il salone Giovanni Paolo II di Campofranco, si è tenuta per la cittadinanza una conferenza commemorativa accompagnata da un momento musicale a tema.

“L’associazione socio- culturale ATTIVAMENTE si prefigge i seguenti appuntamenti:
Giorno 9 MAGGIO 2017, su invito della Preside Giuseppina Terranova, in occasione della ricorrenza della morte di Peppino Impastato, sarà presente con una conferenza a Caltanissetta presso l’Istituto Senatore Angelo Di Rocco che comprende le scuole: Alberghiero, Tecnico – Professionale Agrario.
Giorno 23 MAGGIO 2017, l’associazione si presenterà ufficialmente alla cittadinanza, organizzerà e promuoverà a Campofranco, per la ricorrenza della strage di Capaci, l’OPEN DAY DELLA LEGALITÀ “percorsi al rispetto della legalità e dell’altro sé”, rivolto sia ai ragazzi delle scuole elementari, medie e superiori che alla cittadinanza. Sarà previsto il seguente programma:
PERCORSO CON LE SCUOLE
10.00 MARCIA DELLA LEGALITÀ CON LE SCUOLE PER LE VIE DEL PAESE
11.00 RITROVO PRESSO LA VILLA COMUNALE “FALCONE E BORSELLINO”
DOVE AVRANNO LUOGO:
– FESTIVAL DELLA POESIA “LEGALITA’ IN VERSI” – LETTURA DELLE POESIE DEGLI STUDENTI
– TELA “LEGAL’ARTE” / ogni studente lascerà un’impronta colorata su una grande tela, simbolo del cambiamento, del ricordo, del futuro.
– DONAZIONE DI UN ALBERO DA PIANTARE ALLA VILLA CON UNA TARGA PER NON DIMENTICARE

PERCORSO CON LA CITTADINANZA
17.00 CONFERENZA / LA STRAGE DI CAPACI TRA STORIA E ATTUALITA’ – RICORDI E VISIONI
18.00 SCOPERTURA DELL’OPERA D’ARTE COMMEMORATIVA DELLA GIORNATA
18.30 MOMENTO MUSICALE A TEMA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.