fbpx
Sport

Basket, Agrigento “mastica” amaro: il derby del PalaConad va al Trapani

Agrigento “mastica” amaro, il derby del PalaConad va al Trapani di coach Parente. La Fortitudo Agrigento ha guidato, per buona parte, il match ma nel finale sono stati i padroni di casa a vincere d’astuzia e cinismo.

Al termine della partita, vincono i granata con il punteggio di: 63 – 56.
In partita, è la Fortitudo Agrigento a partire meglio, guizzo di Ambrosin e De Nicolao ed i biancazzurri provano a guidare il match. Trapani non sta a guardare, servono i canestri di Mollura e Palermo per portare in equilibrio la partita. Il primo quarto si chiude ad opera di Agrigento: 14 – 15.
E’ un secondo quarto fatto di giocate importanti, la prima è quella di Giovanni Veronesi. Il neo arrivato in casa Agrigento spezza il ritmo di Trapani con una tripla. In casa granata Mollura subisce fallo, dalla lunetta è due su due. Easley mostra i muscoli e serve bene Chiarastella, canestro per Agrigento. I biancazzurri trovano ancora un ispirato Giovanni Veronesi: 22-28. La squadra di coach Cagnardi alza il muro e porta via anche il secondo quarto: 27-32.
Nel terzo quarto perde palla De Nicolao, Palermo la recupera e serve Corbett: canestro. James prova la tripla ma sbilanciato trova il ferro, recupera Spizzichini assist per Renzi: canestro. Coach Cagnardi chiama minuto di sospensione. Trapani costruisce il vantaggio, Renzi spara una tripla e non sbaglia: +1 dei padroni di casa. Nel peggior momento di Agrigento, coach Cagnardi trova un super Pepe: tripla e contro sorpasso biancazzurro. De Nicolao suggerisce per Easley, canestro. La Fortitudo torna al comando del match. A regalare il vantaggio a Trapani è ancora Renzi, canestro più fallo: vantaggio. Ambrosin subisce fallo dalla lunetta è due su due. Il terzo quarto è vinto ancora da Agrigento: 45 a 47.
L’ultimo quarto si apre con i canestri di Trapani, Agrigento torna ai punti e lo fa con la forza di Giovanni De Nicolao. Trapani prende campo e torna in vantaggio. Ad accorciare le distanze, per Agrigento, ci pensa Easley su assist di Chiarastella. Subisce fallo Simone Pepe, dalla lunetta è due su due. Partita equilibrata fino all’ultimo, Corbett subisce fallo da Ambrosin dalla lunetta è uno su due. Trapani torna al comando ed alla fine vince una partita più che mai equilibrata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.