fbpx
Regioni ed Enti Locali

Benefici “Legge 104”: chiesti gli elenchi degli insegnanti

legge104Dopo la richiesta di “accesso agli atti”, è l’ora della verità. Il movimento “Insegnanti in Movimento” dopo la richiesta ad Inps e Asp di visionare gli atti relativi agli elenchi degli insegnanti convocati, e quelli già sottoposti a visita, per usufruire delle agevolazioni della legge 104, attendono con ansia.

Martedì scadrà il termine di 30 giorni previsti per ottenere una risposta. “Se non arriveranno gli elenchi – ha affermato Lorenzo Navarra in una intervista al ‘Giornale di Sicilia’ – organizzerò con la mia associazione un sit in di protesta davanti alle sedi provinciali dell’Asp e dell’Inps“.

Il movimento “Insegnanti in movimento” ha da tempo chiesto maggiore trasparenza sui beneficiari della cosiddetta “Legge 104” del personale docente, soprattutto dopo gli scandali nati da presunti abusi.

Ci preme sottolineare – ha evidenziato Navarra – che il malcostume dell’abuso dell’articolo 21 della legge 104 ha permesso, a personale docente ed Ata, di avere la precedenza assoluta nella mobilità interprovinciale calpestando i diritti di chi legittimamente ne fruisce. Quello che appare veramente grave è che nessuno dei docenti e del personale Ata sia stato rispedito alla sede scolastica di originaria titolarità“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.