fbpx
Apertura Cronaca

Blitz antimafia “Kerkent”: l’inchiesta approda in Cassazione

Approda in Cassazione la maxi inchiesta antimafia denominata “Kerkent” che lo scorso 4 marzo ha portato all’arresto di 34 soggetti presunti componenti del clan legato all’agrigentino Antonio Massimino.

A rivolgersi alla Suprema Corte sono stati i legali difensori dei presunti affiliati al “clan” contro la decisione del Tribunale del Riesame che aveva confermato il provvedimento restrittivo emesso nei loro confronti.

L’operazione antimafia “Kerkent” ha disarticolato una presunta associazione per delinquere con base operativa ad Agrigento e ramificazioni, in particolare, nel palermitano ed in Calabria, dedita all’organizzazione sia degli aspetti operativi che di quelli logistici di un’intensa attività di traffico di sostanze stupefacenti, attraverso uno strutturato gruppo criminale armato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.