fbpx
Senza categoria

Bullyctionary: il progetto di Generali Italia fa tappa ad Agrigento

Generali Italia e Informatici Senza Frontiere Onlus (ISF) uniscono il loro impegno presentando “Bullyctionary”: il primo dizionario online scritto con i ragazzi che raccoglie e monitora le parole più utilizzate dai bulli in rete e incontri in tutta Italia grazie alle Agenzie di Generali Italia rivolti alle famiglie, per informare, sensibilizzare ed educare sul cyberbullismo.


Bullyctionary si rivolge in particolare ai giovani tra i 10 e i 14 anni, una fascia d’età considerata particolarmente a rischio, e alle loro famiglie che non sempre sono informate in maniera adeguata rispetto al fenomeno. Il dizionario online, oltre alle parole, è arricchito di storie realmente accadute che possono aiutare a utilizzare la rete in modo consapevole e responsabile.
Di Bullyctionary si parlerà martedì 7 maggio alle 15,30, presso l’Istituto Comprensivo Agrigento Centro Scuola Garibaldi, in via Rupe Atenea, ad Agrigento.
L’evento, promosso in ambito nazionale da Generali Italia, fa tappa nella città dei templi con l’Agenzia Generali Italia – Agenzia Principale di Agrigento, sita al viale della Vittoria 217.
L’incontro contribuirà a supportare l’azione educativa e preventiva delle famiglie, grazie al team di esperti, composto da informatici ISF e psicologi, che faciliteranno la corretta lettura dei temi legati al bullismo e delle dinamiche del mondo dei ragazzi.
“In particolare, uno psicologo e un informatico della Onlus Informatici senza frontiere – spiega Francesca Sciabica dell’agenzia Generali Italia di Agrigento – aiuteranno a comprendere il fenomeno e forniranno strumenti utili a contrastarlo.”
“Con Bullyctionary – aggiunge Sciabica – grazie agli amici di Informatici Senza Frontiere e all’importante contributo di testimonial d’eccezione, vogliamo fare sistema comune per sensibilizzare sul tema del cyber bullismo – in modo da creare una rete virtuosa a supporto dei ragazzi e delle famiglie”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.