fbpx
Regioni ed Enti Locali

Calamonaci, in scena la commedia musicale “Abballalaluna”

Dopo un lungo periodo di sospensione a causa della pandemia da Covid 19, gli alunni del plesso scolastico di Calamonaci, sono lieti e soprattuto emozionati di portare in scena la commedia musicale “Abballalaluna”. Questo spettacolo è un modo per dimostrare che siamo tornati più forti di prima. Per i ragazzi e per gli insegnanti, il momento delle prove è stata una rinascita, ritrovarsi tutti insieme per ballare, cantare e recitare è stata un’emozione indescrivibile, per noi questo spettacolo è un inno alla vita.
Note di Regia: Il progetto “Abballalaluna” nasce dall’idea di voler rappresentare uno spaccato di vita contadina in un contesto di piccolo paese, in una Sicilia ormai quasi dimenticata ma sempre viva.
Lo spettatore avrà l’impressione di aprire una finestra e di osservare, dall’alto, tutti i personaggi della nostra vita e della nostra storia, attraverso gli usi e costumi di un tempo, in ambito rurale. “…questa è la mia terra; terra fatta di gente che il cuore lo prende e lo dona, terra fatta di gioie e di dolori, terra che parla d’amore attraverso le nostre tradizioni e le nostre radici…”
LA STORIA: Il barone Licata, ricco e con la passione del comando sul territorio e del dominio sulla popolazione, il reverendo padre Spicuzza, Lilluzzu lo sciocco del paese, le donne… Ci sono tutti. Ci sono anche i profumi della Sicilia, i balli e il buonumore che ad oggi rappresenta una non indifferente rarità. E poi c’è anche la musica. Quella musica che è parte delle vicende siciliane di un tempo e di oggi. La musica di Rosa Balistreri, di Mario Incudine e di Francesca Incudine, al giorno d’oggi importantissimi punti di riferimento per i nuovi fermenti musicali che nascono in Sicilia.
“Abballalaluna” è una commedia musicale in due atti scritta da Ivan Giumento di impostazione classica, nella quale non mancheranno momenti di grande ilarità e di profonda emozione.
Personaggi e interpreti: Barone Licata (Francesco Baiamonte), Clementina Licata (Alessia Caternicchia), Ninu (Christian Janowitz), Rusina (Giorgia Montalbano), Padre Spicuzza (Soksexs Marsala), Lilluzzu (Salvatore Riggi), Alfonso (Raffaele Leotta), Sasà (Marco Mauceri), Bastiano (Francesco Cascio Ingurgio), Decu (Giuseppe Zambito), Tatiddru (Mattias Cascio Ingurgio), Roccu (Giuseppe Romano), Ciccinu (Giovanni Perricone), Sarina (Marika Lo Coco), Rosalia (Giada Guarisco), Teresa (Alessia Spinelli), Annuzza (Sharon Macca), Carmela (Dalila Baiamonte), Maria (Sharon Grisafi), Caterina (Martina Calandrino), Vescovo (Giuseppe Mulè Gentiluomo).
Corpo di Ballo: Elisa La Cascia, Rossella Sarullo, Sharon Macca, Marika Lo Coco, Martina Calandrino, Sharon Grisafi, Giada Guarisco, Elisa Ficara.
Coro: a cura di tutti gli alunni della Scuola Primaria di I° Grado di Calamonaci.
Regia: di Enzo Raffiti
Aiuto Regia: Asia di Girolamo e Federica Baiamonte