fbpx
Sport

Campionati regionali di Pentathlon lanci invernali: oro per Giusi Parolino e record siciliano

giusi parolinoA distanza di poco più di un mese dall’assegnazione delle tre medaglie conquistate ai Campionati Italiani Indoor e lanci lunghi che hanno messo al collo la medaglia d’oro di Campione Italiano di lancio del giavellotto, Giusi Parolino sabato 8 aprile a Catania conquista la medaglia d’oro ai campionati regionali di pentathlon lanci invernali e stabilisce il nuovo record Siciliano sia nel lancio del martello che nel pentathlon lanci femminile, migliorando quest’ultimo di oltre 300 punti.

Porta così a 5 i record siciliani conquistati da febbraio ad oggi, e come se non bastasse durante la quarta gara migliora di 30 cm il record siciliano di lancio del giavellotto già suo.

Gara a rischio a causa di uno spiacevole incidente accaduto alla nostra giusi prima dell’inizio della competizione quando è stata colpita accidentalmente alla gamba sinistra dalla maniglia e filo di un martello maschile.

Questo trauma ha limitato l’atleta che nonostante tutto porta a casa ottimi risultati. La manifestazione oltre a molti lanciatori siciliani ha anche ospitato atleti di altre regioni di grande valore sportivo. Straordinaria anche la compagna di squadra, la pluricampionessa Italiana Irene Messina, che ha conseguito ottime misure in tutte e 5 le specialità conseguendo anche il suo personale nel lancio del giavellotto e nel pentathon lanci.

Più che una gara è stata un’occasione di confronto tra amici che si sostengono a vicenda, e devo dire che tutto sommato sono stata fortunata che la maniglia mi abbia colpito la gamba -dichiara giusi, perché se avesse ferito l’addome le conseguenze potevano essere gravi, ma comunque aver migliorato di tanti punti il mio personale nel pentathlon lanci mi ripaga sicuramente dei sacrifici fatti sopratutto lo scorso anno.

Prossimo appuntamento la FINALE NAZIONALE di pentathlon lanci invernale, sia individuale che a squadre, che si svolgerà ad Ostia il 22 e 23 aprile prossimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.