fbpx
Apertura Cronaca Regioni ed Enti Locali

Campobello di Licata, chiusa attività di autoricambi: veicoli rubati all’interno, arrestato operaio

Nella mattina di ieri 29 giugno 2021 i Carabinieri della Stazione di Campobello di Licata nel corso di un controllo nei confronti di una rivendita di ricambi auto del posto, hanno sorpreso un dipendente di 26 anni originario del luogo, mentre, nel parcheggio di pertinenza dell’attività, stava smontando l’autovettura Lancia Y risultata rubata la notte scorsa nel comune di Caltanissetta. Probabilmente i pezzi di ricambio ricavati dall’autovettura dovevano essere venduti nell’ambito dell’attività commerciale di proprietà di una donna 27enne del posto. L’operaio con precedenti di polizia, su disposizione della Procura della Repubblica di Agrigento è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria residenza in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto. Il giovane è accusato di riciclaggio reato che prevede una pena che va da 4 a 12 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.