fbpx
Cronaca

Canicattì, aggressione e minacce: nei guai due fratelli

“Aggressione con minacce”. Sarebbe questa l’accusa che vede coinvolti due fratelli di Canicattì, un uomo ed una donna di 50 anni, per presunte liti condominiali.

Insulti e aggressioni che sarebbero sfociati dopo alcuni “dissapori” su un posto auto. La donna, vittima dell’aggressione, sarebbe finita al pronto soccorso dell’Ospedale “Barone Lombardo”. Ad indagare sono i poliziotti del locale commissariato che hanno denunciato i due fratelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.