fbpx
Apertura Cronaca Regioni ed Enti Locali

Canicattì, condotte violente nei confronti delle mogli o conviventi: tre ammonimenti emessi dal Questore

La Polizia di Stato ha notificato tre ammonimenti emessi dal Questore a carico di altrettante persone di Canicattì resesi responsabili di condotte violente nei confronti delle mogli o conviventi. In particolare il personale del Commissariato di Canicattì, a seguito delle segnalazioni delle persone offese di gravi e violente condotte, ha proposto e poi notificato i suddetti provvedimenti a carico dei soggetti che, pertanto, sono stati ammoniti a tenere un comportamento conforme alle leggi. Gli ammonimenti, la cui violazione viene sanzionata con la possibilità di arresto anche in assenza di denuncia, sono stati emessi tempestivamente per infrenare le pericolose condotte degli uomini talvolta sfociate in aggressioni fisiche, oltre che verbali e psicologiche, che hanno costretto le donne maltrattate a ricorrere alle cure dei sanitari.

Inoltre, uno degli uomini, a seguito di intervento della volante del Commissariato per violenze familiari, è stato allontanato d’urgenza dall’abitazione con provvedimento degli agenti convalidato dalla A.G. che ha condiviso la necessità di interrompere le pericolose condotte che potevano sfociare in più gravi e pregiudizievoli reati a salvaguardia dell’incolumità della moglie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.