fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Canicattì, furto di energia elettrica dalla rete pubblica: arrestato pregiudicato

Arrestato un pregiudicato con l’accusa di furto di energia elettrica. E’ accaduto nel quartiere “Borgalino” a Canicattì, dove i militari dell’Arma dei Carabinieri hanno verificato coi tecnici dell’Enel uno strano allacciamento che dalla rete pubblica alimentava una abitazione privata.

I tecnici, infatti, avrebbero accertato la presenza di un cavo “volante” realizzato in modo artigianale che serviva corrente elettrica all’abitazione direttamente dalla rete pubblica.

L’uomo – su disposizione della Procura della Repubblica – è stato così posto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.