fbpx
Regioni ed Enti Locali

Canicattì, giunta comunale a lavoro: approvato il progetto obiettivo “Progetto Sicurezza Urbana e Stradale anno 2017”

ettore di ventura sindacoApprovate dalla Giunta Comunale di Canicattì, nella seduta dello scorso 6 settembre, le deliberazioni 54, 55 e 56.

Con la prima si è deliberato il progetto obiettivo “Progetto Sicurezza Urbana e Stradale anno 2017”, finalizzato a migliorare la produttività del personale della Direzione V – Polizia Municipale. Il progetto avrà durata fino al prossimo dicembre c.a. e scaturisce dall’esito dell’incontro del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, avvenuto lo scorso giugno dopo gli episodi di violenza registratisi in Città.

Secondo gli accordi, nei controlli straordinari, cadenzati e periodici del territorio, i militari delle Forze dell’Ordine saranno affiancati da pattuglie della Polizia Municipale al fine di garantire la sicurezza della Città anche nelle ore serali e notturne, ovvero fuori dall’ordinario orario di lavoro.

Con la D.G.M. n°.55/2017 è stato approvato lo schema di Protocollo d’Intesa tra il Comune di Canicattì e il Centro Studi ed Iniziative Culturali “Pio La Torre” Onlus, una Organizzazione non lucrativa con sede a Palermo, che nell’arco della sua attività ha firmato accordi con L’ANCI e diversi comuni dell’Isola.
Lo scopo è quello di avere un supporto, a titolo gratuito, nelle attività di prevenzione e contrasto di fenomeni devianti, specialmente attraverso la promozione della cultura della Legalità e la costruzione di una coscienza critica antimafiosa soprattutto tra i giovani. Tali finalità costituiscono proprio la Mission della ONLUS, che opera da anni nel ricordo dell’eredità di ideali trasmessi da Pio La Torre di cui, proprio quest’anno ricorre il 25° anniversario dell’uccisione.

Con l’atto n°.56/2017 è stata data approvazione amministrativa al progetto esecutivo per la sistemazione delle strade in C.da Giarre, 2° stralcio di completamento delle vie Chinnici, Basile, Cassarà, Montana, M.Francese, Martiri di Capaci e Martiri di via D’Amelio.

L’importo complessivo è di €.560.000,00. L’atto da mandato al Responsabile della P.O. n°.4 di attivare le procedure per l’indizione della gara d’appalto e di impegnare la complessiva somma sul capitolo “Realizzazione opere pubbliche derivanti da fondi compensativi per il raddoppio della statale 640” del bilancio in corso di formazione.
Le aree interessate dai lavori sono state cedute gratuitamente dai proprietari.
Tutti e tre gli atti hanno avuto carattere di immediata esecutività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.