fbpx
Apertura Cronaca

Canicattì, in possesso di crack ed eroina: nei guai 20enne

Ieri, in occasione della festività del 1° maggio, sono stati effettuati nuovi servizi di controllo del territorio finalizzati al rispetto delle direttive per il contenimento della diffusione della polmonite da Covid-19. Impiegati equipaggi della Questura di Agrigento e dei Commissariati di P.S. dell’intera provincia.

Gli agenti del Commissariato di Canicattì, al comando del Dirigente Dr. Castelli, hanno effettuato verifiche mirate nella cittadina, concentrandosi nelle zone centrali e periferiche.

Gli agenti delle Volanti, Nello svolgimento del servizio, notavano un giovane il cui atteggiamento guardingo e circospetto, li induceva a controllarlo. Il ventenne, tossicodipendente, di origine rumena, veniva trovato in possesso di una dose di crack e di eroina. Alla richiesta degli operanti il giovane riferiva candidamente che, nonostante le misure anti coronavirus, era uscito da casa per andare a rifornirsi di sostanza stupefacente.

Pertanto, veniva sanzionato in quanto trovato fuori dalla sua abitazione, senza giustificato motivo, alla guida di un veicolo senza aver mai conseguito la patente e segnalato alla Prefettura quale consumatore di stupefacenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.