fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Canicattì, investe Carabiniere che aveva intimato l’alt: in manette un 40enne

carabinieriNel decorso fine settimana, i Carabinieri della compagnia di Canicattì hanno effettuato un servizio straordinario di controllo nel centro cittadino e lungo le locali arterie stradali maggiormente trafficate.

Dopo aver fermato vari automezzi, all’improvviso giungeva un ciclomotore con il faro spento ed i carabinieri prontamente intimavano l’alt. Il conducente in questione, però, non rallentava, urtando il carabiniere che gli aveva intimato l’alt e successivamente perdeva il controllo del ciclomotore andando a collidere contro una vettura in sosta. Subito dopo, in evidente stato di alterazione psicofisica, si alzava e si scagliava contro altri carabinieri, i quali, con non poca fatica, riuscivano ad immobilizzarlo, davanti l’incredulità di alcuni passanti.

Il soggetto in questione, identificato in L.V.F., 40 enne, originario di Palermo e domiciliato a Canicattì, veniva pertanto arrestato per “violenza e resistenza a pubblico ufficiale” ed inoltre veniva sanzionato per guida in stato di ebbrezza, guida senza patente e circolazione senza la prevista copertura assicurativa.

Terminate le formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, mentre il carabiniere investito ha riportato fortunatamente solo lievi ferite ad un piede.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.