fbpx
Apertura Cronaca Regioni ed Enti Locali

Canicattì, sorpresi a rubare gasolio da un furgone: deferiti 3 pregiudicati

La notte di lunedì 23 novembre i militari dell’Aliquota Radiomobile del NOR della Compagnia di Canicattì hanno fermato 3 malviventi, sorpresi mentre rubavano il gasolio da un furgone parcheggiato in strada.
È accaduto nel centro abitato di Canicattì, dove, verso l’una di notte, la Gazzella dei Carabinieri impegnata nel controllo del territorio, reso più stringente dalla necessità di garantire il rispetto delle prescrizioni imposte per contenere la diffusione della pandemia di covid-19, si è insospettita quando, transitando in via dei Bancari, ha scorto tre soggetti intenti ad armeggiare con una tanica intorno ad un furgone Iveco.
Vistisi scoperti, i 3 malviventi si sono dati alla fuga lungo le vie cittadine ma i militari della pattuglia, nonostante fossero in inferiorità numerica, rapidamente li hanno raggiunti, bloccati e condotti in Caserma.
Negli uffici della Compagnia gli operanti hanno identificato L.G. di anni 35, A.G. di anni 41 e T.G. di anni 31, tutti pluripregiudicati per reati contro il patrimonio, accertando come costoro, servendosi di un tubo, prima di essere fermati dal provvidenziale intervento degli uomini dell’Arma, avevano già asportato 20 litri di gasolio dall’automezzo regolarmente parcheggiato in strada.
Nei confronti dei 3 pregiudicati, responsabili di tentato furto aggravato in concorso, è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Agrigento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.