fbpx
Apertura Cronaca

Canicattì, “sparò all’ex marito della sua compagna”: chiesti 20 anni per 36enne

Chiesta dal pm la condanna a venti anni di reclusione per un giovane 36enne di Canicattì accusato di tentato omicidio nei confronti di un 33enne.

Quest’ultimo, ex marito della nuova compagna del 36enne, sarebbe stato colpevole di aver cercato di riallacciare i rapporti con la donna alimentando così le gelosie. Una situazione che portò – secondo l’accusa – ad un vero e proprio agguato avvenuto il 22 giugno del 2017 in contrada Montagna dove la vittima fu colpita alle gambe e a un fianco.

La difesa del 36enne sostiene, invece, che non vi sia alcuna prova, basando le tesi accusatorie a soli indizi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.