fbpx
Apertura Cronaca

Canicattì, vessazioni all’anziana madre: divieto di avvicinamento per 40enne

I poliziotti del Commissariato di Canicattì hanno eseguito un provvedimento di divieto di avvicinamento a carico di un quarantenne che – secondo l’accusa – avrebbe vessata l’anziana madre.

La donna – secondo la ricostruzione dei fatti – sarebbe stata costretta ad abbandonare la propria casa a causa delle continue vessazioni del figlio. E’ stato il gip del Tribunale di Agrigento, dopo la richiesta del pm, a emettere il provvedimento, disponendo l’allontanamento dalla casa familiare con la prescrizione del divieto di avvicinamento alla donna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.