fbpx
Apertura Cronaca Regioni ed Enti Locali

Canicattì, visite specialistiche non autorizzate e attività abusive: scatta la denuncia

Il legale responsabile di un centro medico di Canicattì è stato denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento con l’accusa di avere svolto abusivamente alcune attività sanitarie.

Oltre alla denuncia è scattata altresì una sanzione per aver consentito, in mancanza di requisiti professionali, l’attività di estetista.

L’operazione è stata condotta dai militari dell’Arma dei Carabinieri del Nas di Palermo. Secondo l’accusa, nel centro medico si sarebbero svolte abusivamente visite mediche specialistiche e altre attività sanitarie senza alcuna autorizzazione dall’Asp di Agrigento.

Peraltro, le verifiche avrebbero accertato – secondo i Nas – che nel centro si sarebbero svolte attività estetiche eseguite da chi non avrebbe avuto i requisiti personali.

foto archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.