fbpx
Spalla Sport

Cannon non basta, la Fortitudo Agrigento cede a Latina all’over-time

Agrigento perde ancora contro Latina: gli isolani, sempre avanti, sprecano il primo importante vantaggio in due minuti di “follia” nel secondo quarto e, sul traguardo, regalano agli avversari, over time e vittoria con un’altra “follia” di Evangelisti.

Prima azione e primo fallo di Allodi su Cannon che realizza 1 su 2 dalla lunetta, Agrigento difende bene e si porta subito a +7 (5-12). A metà frazione ospiti avanti 5 a 14. Si va avanti ad elastico con i siciliani sempre avanti, nel finale Evangelisti fallisce due triple consecutive, per il possibile allungo, il quarto si conclude sul punteggio di 14 a 22.

Padroni di casa subito a segno nel secondo periodo con una tripla di Carlson che vale il – 5 (17-22), siciliani imprecisi e fallosi, ma, la tripla di Pepe, suona la carica sino al +13 (19-32). A metà frazione, ospiti ancora avanti 23 a 32. Laziali in rimonta, a meno di 4’ dal riposo si portano sul -5 (29-34). Si va alla pausa lunga sul (39-42).

Nella ripresa Tavernelli porta subito i suoi a -1 ma, i siciliani, a testa bassa, ritornano ad allungare leggermente, a metà quarto (46-53). Le due squadre continuano a sbagliare, soprattutto dalla lunga distanza, ed il divario rimane pressoché invariato. La frazione si conclude con i biancazzurri avanti sul punteggio di 55 a 61.

Nell’ultimo periodo Carlson sbaglia da tre e Sousa lo punisce (55-63), reazione immediata di Latina che si riporta subito a -3 sul (62-65). A metà frazione (65-71); subito dopo, grazie a Baldassarre, i padroni di casa si portano a -1 (72-73). A meno di 3’ dal termine, arriva il sorpasso con la tripla di Lawrence (75-73). Finale al cardiopalma con i siciliani avanti di tre ad un secondo dal termine (79-82). Follia di Evangelisti che commette fallo su Tavernelli che realizza anche il tiro libero per l’over time.

Nell’over time l’equilibrio dura un minuto, poi Latina inserisce il turbo e vola a +6 (91-85), gli ospiti tentano la rimonta sino al (91-89) ma devono arrendersi sul 94 a 89.

Benacquista Assicurazioni Latina: Andrew Lawrence 26 (4/8, 5/6), Agustin Fabi 20 (4/7, 2/9), Michael Carlson 15 (2/4, 3/10), Patrick Baldassarre 12 (3/3, 1/4), Riccardo Tavernelli 9 (2/3, 0/3), Giovanni Allodi 7 (3/6, 0/1), Alessandro Cassese 5 (1/2, 1/5), Giorgio Di Bonaventura 0 (0/0, 0/2), Matteo Di Prospero 0 (0/0, 0/0), Tarik Hajrovic 0 (0/0, 0/0), Matija Jovovic 0 (0/0, 0/0), Matteo Ambrosin 0 (0/0, 0/0)

M Rinnovabili Agrigento: Jalen Cannon 32 (13/18, 0/1), Giacomo Zilli 17 (6/10, 0/0), Amir Bell 14 (5/9, 0/3), Lorenzo Ambrosin 8 (1/3, 1/5), Simone Pepe 6 (0/2, 2/6), Dimitri Sousa 6 (2/3, 0/1), Marco Evangelisti 3 (0/2, 0/5), Edoardo Fontana 3 (0/1, 1/2), Giuseppe Cuffaro 0 (0/0, 0/1), Paolo Nicoloso 0 (0/0, 0/0)

Roberto Campagna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.