fbpx
Salute

Capelli fragili, le cause più comuni e i rimedi più efficaci

capelli-fragiliSono tantissime le donne che amano tenere i capelli lunghi, ma che sanno anche quanto sia difficile farlo.

Una chioma molto estesa, infatti, presenta non di rado uno dei problemi più odiati dal mondo femminile: i capelli fragili e le doppie punte. Quando capita questa condizione, le fibre dei capelli tendono a spezzarsi ed in generale a indebolirsi, opacizzando la chioma e dando una sgradevole sensazione tattile e visiva. Nonostante sia più complicato trattare i capelli lunghi, esistono diverse soluzioni che possono risolvere questo problema. Ma prima di arrivare a questo punto, il primo passo da compiere è un altro: capire quali sono le cause dei capelli fragili. La conoscenza, infatti, è sempre il primo gradino verso la risoluzione di qualsiasi problema.

Quali sono le cause dei capelli fragili e secchi?

Più allungano, più i capelli sono soggetti al presentarsi di alcuni problemi di stress: innanzitutto certe tipologie di acconciature possono far mancare il respiro al cuoio capelluto, e questo si riversa ovviamente sulla salute del capello. Parliamo di acconciature come le code di cavallo o gli chignon, che vanno evitate. Ma le papabili cause dei capelli deboli sono tante: lo smog può avere un peso determinante per i capelli che si sfibrano, e anche l’abuso di lacche e prodotti di bellezza. L’alimentazione? Pure lei responsabile del (mancato) benessere della nostra chioma, così come le pessime abitudini quando ci laviamo i capelli, e quando li asciughiamo. Troppa energia può rovinarli, così come l’uso di shampoo non certificati. Persino l’acqua eccessivamente calcarea può portarli verso l’indebolimento. Infine, disfunzioni alimentari o malattie potrebbero avere un influsso molto negativo anche sulla salute della capigliatura.

Quali sono i rimedi efficaci contro la fragilità dei capelli?

I capelli deboli e secchi possono essere rinvigoriti, ma servono due elementi: la pazienza, e la consapevolezza che i rimedi fai da te valgono fino ad un certo punto. Questo significa che il metodo migliore per combattere la debolezza della chioma, è utilizzare un prodotto farmaceutico apposito. Per fare un esempio, Giuliani è una nota azienda farmaceutica che ha lanciato sul mercato una linea di prodotti specifici per la cura dei capelli fragili, ideali per chi ha il cuoio capelluto sensibile. Anche gli integratori sono una soluzione ottimale, sempre se accompagnati da una dieta sana e genuina: meglio puntare sull’integrazione di elementi quali la vitamina A, la B e ovviamente la vitamina E.

Altri rimedi naturali: oli e alimentazione

Non solo vitamine: i minerali sono eccezionali per i capelli deboli. Dunque, frutta e verdura non dovrebbero mai mancare in tavola. Ma la natura offre comunque svariate soluzioni per trovare un rimedio alla fragilità dei capelli. Ad esempio, l’olio di jojoba e l’olio di germe di grano sono una scelta eccellente per una maschera rinforzante e nutriente per la chioma. Ma anche l’olio di argan e l’olio di camelia sono caldamente consigliati per questo scopo: perché idratano, nutrono e soprattutto hanno uno spiccato potere riparante. Infine, come dimenticare le maschere a base di argilla verde, o di burro di karité puro? E l’olio di dattero è ideale per proteggerli da sole e smog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.