fbpx
Cronaca

Carabinieri intervengono per sedare lite e scoprono pistola. Guai per un 32enne dell’agrigentino

 

carabinieri pistolaCampobello di Licata, picchia la madre e intervengono i carabinieri che scovano una pistola: arrestato
Confermato l’arresto per un campobellese di 32anni.

L’uomo, già agli arresti domiciliari, sarebbe stato trovato in possesso di una pistola, detenuta illegalmente, pronta all’uso perché funzionante ed oleata. A fare la scoperta i Carabinieri allertati dal padre perché il 32enne stava picchiando la madre. Scattata la perquisizione in casa, da parte dei militari dell’arma della locale stazione, ecco che sarebbe stata rinvenuta, all’interno di una botola, l’arma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.