fbpx
Cronaca

Carcere Agrigento: detenuta nasconde cellulare dentro la vagina

Nonostante i serrati controlli, messi in atto come prassi all’interno della casa circondariale “Di Lorenzo”, ecco che si sarebbe ripetuto l’ennesimo episodio di detenuti trovati in possesso di cellulari.

Durante un controllo portato avanti dalla Polizia Penitenziaria nella sezione femminile del carcere di Agrigento, insospettiti dal fatto che una detenuta parlasse da sola, ecco che, in seguito alla perquisizione, sarebbe venuto fuori un apparecchio cellulare. L’ospite della casa circondariale, avrebbe, maldestramente, tentato di nascondere il telefonino all’interno della vagina, ma sarebbe stata comunque scoperta. Si indaga adesso su come sia stato possibile fornire alla detenuta il cellulare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.