fbpx
Politica

Caso “Sea Watch”: attestati di solidarietà al gip Alessandra Vella

“Per aver emesso l’ordinanza di scarcerazione della comandante della Sea Watch, la Gip del Tribunale di Agrigento, Alessandra Vella, è stata oggetto di insulti volgari e minacce di morte vomitate sui social network”.

Lo scrive Susy Di Matteo, consigliere comunale di Agrigento, che aggiugne: “Da donna, da avvocato e da consigliere comunale, non posso che indignarmi e condannare le gesta di vigliacchi che nascondendosi dietro la tastiera di un computer si ritengono autorizzati a lanciare invettive contro chiunque non condivida il loro pensiero. Esprimo pertanto la mia piena solidarietà alla Dottoressa Vella, auspicando urgenti interventi per porre fine a queste campagne d’odio e affinché vengano al più presto individuati e puniti i responsabili”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.