fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Cattolica Eraclea, omicidio Miceli: chiesta sospensione dei termini di custodia cautelare per 55enne

Chiesta dal pm di Agrigento Gloria Andreoli la sospensione dei termini di custodia cautelare per il 55enne Gaetano Sciortino, attualmente ai domiciliari, accusato dell’omicidio del marmista di Cattolica Eraclea Giuseppe Miceli avvenuto nel dicembre del 2015 all’interno del suo laboratorio.

Una richiesta che ha visto l’opposizione dei legali difensori del 55enne. Ora sarà il giudice Wilma Angela Mazzara a decidere sull’eventuale sospensione.

Nel corso dell’ultima udienza ha deposto in aula il maresciallo dei Carabinieri che ha esposto le fasi investigative. Prossima udienza il 19 settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.