fbpx
Apertura Cronaca

Cavi in rame ritrovati nelle campagne agrigentine: probabile la provenienza furtiva, si indaga

Scoperti dai militari dell’Arma dei Carabinieri circa due quintali di cavi di rame, probabilmente frutto dei furti che nelle ultime settimane hanno riguardato il territorio agrigentino.

I cavi sono stati rinvenuti nelle campagne fra Racalmuto e Naro, zona “sensibile” ai recenti furti di “oro rosso”. Solo nei giorni scorsi oltre mille metri di cavi erano stati sottratti nelle contrade Pizzo Campana e Cometi a Racalmuto.

I militari dell’Arma hanno prelevato i cavi e avviato le indagini per risalire ai responsabili dei furti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.