fbpx
Regioni ed Enti Locali

Celebrato ad Aragona il rito della Commemorazione dei Defunti: ricordati i Caduti

Con una cerimonia sobria ma significativa è stato celebrato ieri ad Aragona il rito della Commemorazione dei Defunti.
Diversi i momenti che hanno scandito la manifestazione che ha avuto inizio alle 9,45 a Largo Nassiriya per la deposizione di un cuscino di fiori al monumento che ricorda, appunto, le vittime della strage avvenuta il 12 novembre del 2003 in Iraq, provocando la morte di 28 militari italiani.
Successivamente il corte, formato dal Sindaco Giuseppe Pendolino, dall’Arciprete, don Angelo Chillura, dal Comandante della Stazione Carabinieri, Luogotenente Paolino Scibetta, dal Comandante del Corpo della Polizia Municipale, Carmelo Latino, dal Vice Sindaco Franco Virone e dal Vicepresidente del Consiglio, Rosalia Gaziano, si è spostato in Piazza Umberto I per l’omaggio al Milite Ignoto.
Infine, la deposizione di un cuscino al monumento che ricorda i Caduti in Miniera e la conclusione, come da tradizione, al cimitero per l’omaggio al compianto sig. Carmelo Buscemi, ultimo aragonese caduto in miniera.
La cerimonia è stata accompagnata dalle note del Corpo bandistico “Vincenzo Bellini” di Aragona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.