fbpx
Cultura

“Chi Vuole Fiabe” al Teatro della Posta Vecchia per il Mandorlo in Fiore 2019

Il Teatro della Posta Vecchia diretto da Giovanni Moscato anche quest’anno, in occasione della Settimana del Mandorlo in Fiore che il Parco Archeologico Valle dei Templi di Agrigento organizza per il 2019, propone la realizzazione e la messa in scena di uno spettacolo teatrale tratto da alcune fiabe di Luigi Capuana con l’ausilio di filastrocche, brevi racconti e leggende suggerite dalle novelle popolari siciliane di Giuseppe Pitrè.

Lo spettacolo dal titolo “CHI VUOLE FIABE” che Camillo Mascolino ha scritto per l’occasione e del quale curerà la regia, ha l’intento di recuperare e divulgare quei motti, proverbi, modi di dire popolari tipici della tradizione siciliana, e di mettere in evidenza l’importanza letteraria e morale delle fiabe e far conoscere agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado della provincia di Agrigento quelle che sono le tradizioni storiche della cultura popolare.

Il testo che Camillo Mascolino ha elaborato, è tratto da alcune fiabe di Capuana quali Fata Neve, Il Raccontafiabe, Splendore ed altre, ed è completato con alcune filastrocche, motti e detti che il Pitrè, che tanto ha collaborato con Capuana, ha racchiuso in un ampia raccolta.

La regia ha voluto così che nella messa in scena dello spettacolo si mettessero in evidenza certe distorsioni che oggi, grandi e piccini, hanno di alcuni valori della vita quali il lavoro, il denaro, la solidarietà, l’amicizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.