fbpx
Apertura Cronaca

Ciclista 26enne travolto e ucciso da un’auto: chiesta condanna per 56enne

Il pm di Agrigento ha chiesto due anni e quattro mesi di reclusione per un 56enne accusato di omicidio stradale poichè ritenuto colpevole – secondo l’accusa – della morte del 26enne ciclista Mirek Coniglio, tragicamente investito con un’auto il 23 agosto del 2017 nei pressi del cimitero di Campobello di Licata.

Mirek, figlio del già Sindaco di Ravanusa Vito Coniglio, fu travolto dall’auto che – sempre secondo l’accusa – non avrebbe rispettato la distanza di sicurezza; inoltre viene contestato al conducente di non avere tenuto una condotta di guida prudente.

Prossima udienza il 18 marzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.