fbpx
Cronaca Politica

Cinque sindaci per un reato: abuso d’ufficio per i primi cittadini dell’Unione dei Comuni

MagistraturaCinque sindaci nell’occhio del ciclone. Si tratta di Alfonso Frisco sindaco di Alessandria della Rocca e presidente della giunta dell’Unione dei comuni, e sindaci di Bivona, Cianciana, San Biagio Platani e Santo Stefano.

Per loro pende un’accusa estremamente grave, quella di abuso d’ufficio per aver nominato un dirigente comunale, saccense Vincenzo Marinello, responsabile del settore finanziario dell’Unione dei Comuni Platani Quisquina Magazzolo, nel 2013.

Secondo la Procura della Repubblica i cinque sindaci avrebbero violato diversi punti cardine delle norme previste in tema di nomine che “pongono all’amministrazione un espresso divieto di fare ricorso a personale esterno per ricoprire incarichi del tipo di quello conferito”.

Secondo queste motivazioni i Magistrati ritengono che i cinque sindaci dell’Unione dei Comuni abbiano commesso abuso d’Ufficio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.