fbpx
Politica

Ciulla (FdI): Fratelli d’Italia l’unica vera novità di queste elezioni amministrative

giuseppe_ciullaIl prossimo 31 maggio e 1 giugno tutti noi siamo chiamati ad un grande atto di responsabilità: scegliere da che parte stare. Non possiamo più delegare l’arma del voto ad altri. Troppo spesso, noi cittadini ci siamo ritrovati a criticare scelte politiche e una cattiva gestione della cosa pubblica per poi tornare sempre a votare le stesse persone”.

Con queste parole il portavoce provinciale di Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale Agrigento, Giuseppe Ciulla, interviene a margine del dibattito politico che in questi giorni inaugura l’apertura della campagna elettorale per le prossime elezioni amministrative di Agrigento

Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale Agrigento, oggi si propone con la propria storia e la propria identità per proporre una discontinuità con il passato. Abbiamo deciso di fare una scelta di campo: non allearci con nessuna forza politica che oggi propone i soliti nomi dietro un ‘falso’ civismo che altro non è che il becero tentativo di far apparire ‘nuovo’ ciò che è ‘vecchio’. È una scelta non certo facile; potevamo strategicamente ottenere un risultato elettorale che ci avrebbe consentito di ottenere seggi, prestigio e comode poltrone, ma abbiamo preferito mantenere una dignità politica, consapevoli che ad oggi Fratelli d’Italia rappresenta l’unica ‘vera’ forza di centro destra che può rappresentare al meglio una rinascita per una città sempre più al collasso”.

Si fanno congetture e teoremi – afferma Ciulla – su come salvare Agrigento, ma in realtà tutto annaspa senza soluzioni. Torna la ‘palla’ in mano al ‘sistema’ e inizia la solita solfa. Agrigento è in un torpore economico, sociale e culturale e qualcuno ancora cerca di mettersi in vetrina non capendo che è tempo di fare fatti”.
È fondamentale pensare alle famiglie, studiare soluzioni su come salvare posti di lavoro e non certo chiedere di guidare la macchina amministrativa dopo aver – con politiche scellerate – portato la città al dissesto. Fratelli d’Italia – conclude Giuseppe Ciulla – da tempo si è tirata fuori da questi giochini di potete per stare concretamente con i cittadini oggi più in difficoltà. Continueremo, senza buttare la spugna, come fatto fino a oggi senza ruoli amministrativi. Noi crediamo in un futuro migliore per Agrigento”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.