fbpx
Regioni ed Enti Locali Spalla

Cmc, vertice a Roma sulle infrastrutture siciliane

«La Cmc per noi significa 93 chilometri di strade da finire in Sicilia e 330 persone che lavorano nei cantieri dell’Isola. I fondi per completare le opere ci sono. Per questi motivi credo sia utile trovarci attorno a un tavolo, a Palermo, con l’Anas e la Cmc. Se poi si volesse aggiungere il ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, sarebbe, finalmente, un bel segnale per i siciliani».

Lo scrive in un post su Facebook il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, commentando l’incontro avuto oggi a Roma con il presidente della Cmc di Ravenna, Alfredo Fioretti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.