fbpx
Senza categoria

Come addobbare la casa di babbo natale

Casa di Babbo Natale: idee per gli addobbi

I veri amanti del Natale con largo anticipo pensano a come sarà la loro casa addobbata per il Natale e, almeno una volta, avranno immaginato di aggiungere ai consueti addobbi una casa per Babbo Natale: non solo una casetta colorata, ma una casa dove pensiamo possa vivere, con tanto di arredi e accessori. Forse è arrivato il momento di realizzare questo progetto. Il lavoro è molto più semplice e veloce di quanto si possa credere: l’importante è cominciare e tutto verrà da sè.

È vero che in commercio ormai esiste un pò di tutto sul tema, di ogni tipo, di ogni dimensione e per ogni tasca: prodotti artigianali e articoli di serie, classici tramandati o reinterpretati e novità che ogni anno attraggono dalle vetrine e che tanto contribuiscono alla creazione e percezione di quella magica atmosfera.

Volete però paragonare tutto questo alla gioia e alla soddisfazione di realizzare personalmente degli accessori che andranno ad abbellire la casa niente poco di meno che di Babbo Natale? Se ci pensate o se avete voglia di dare un’occhiata in giro, sono davvero tante le idee per addobbare la casa di Babbo Natale e, per giunta, di facile realizzazione: occorrerà solo un pò di fantasia e di voglia di dare spazio alla vostra creatività.

Bisognerà sicuramente partire da un’idea di realizzazione della casa, ma quella, se vogliamo, è la parte più semplice: troverete vari tutorial sulla sua realizzazione, utilizzando ad esempio una scatola da dipingere e dove poi intagliare o colorare gli infissi. Partite da un’idea giusto per darvi un obbiettivo e, se ne avete la possibilità, fatevi consigliare e coinvolgete nei preparativi i più grandi esperti e protagonisti del Natale: i bambini!

Come addobbare la casa di Babbo Natale

Partiamo subito con il necessario per la più appassionante delle opere del fai da te: serviranno delle forbici, un taglierino, dei cartoncini colorati e poi, della colla vinilica o, se l’avete, vi sarà utilissima la colla con pistola a caldo, delle tempere oppure dei ritagli di stoffa, rimasugli di gomitoli di lana. Scegliete in base al materiale che avete già disponibile in casa: riciclo e creatività sono da sempre un connubio vincente.

La prima cosa che viene in mente quando si cercano delle idee per la casa di Babbo Natale è un caminetto: visto che entra nelle case altrui dal comignolo, volete che non ce ne sia uno nella sua? Potrebbe forse sembrare impegnativo ma invece è molto semplice da realizzare: il suggerimento per il modello più veloce è quello di delinearne i contorni con della tempera marrone e poi disegnare con un pennarello la forma dei mattoni, praticamente dei rettangoli in ordine alternato.

Se invece avete una buona manualità e del tempo a vostra disposizione potreste anche pensare a modellarlo con della pasta di sale. Nella parte centrale potrete applicare un quadrato di cartoncino nero su cui incollare dei bastoncini di legno e dei pezzetti di carta rossa per simulare il fuoco.

Il nostro amato vecchietto avrà sicuramente bisogno di una comoda poltrona per godersi un riposino davanti al fuoco e allora, se avete la possibilità di attingere alle infinite scorte di giocattoli di figli o nipoti ne troverete sicuramente una da utilizzare, magari rivestendola con della carta rossa o verde scuro, oppure, se le dimensioni della casa lo consentono, potreste costruirne una sacrificando qualche molletta di legno, di quelle che si usano per i panni oppure dei tappi di sughero: un pò colla e di colore e il gioco è fatto.

Pensiamo adesso a creare la giusta atmosfera: nell’addobbare la casa di Babbo Natale è assolutamente impossibile tralasciare l’albero di Natale. Se ne trovano di veramente belli in commercio, di tutte le dimensioni e nei materiali più poveri o più preziosi ma, se ormai siete entrati nello spirito Natalizio, potrete crearne alcuni veramente carini incollando, per esempio i tappi di plastica delle bibite oppure ritagliando una sagoma in cartone da rivestire con il filo di lana, o con la carta crespa, con dell’ovatta, con della pasta o con qualunque altro materiale vi piaccia.

A questo punto si potrà ritagliare una bella finestra e con dei rimasugli di stoffa creare delle bellissime tende. Vi sembrerà strano ma le più semplici da realizzare sono quelle con le classiche mantovane, basterà infatti incollare i rettangoli di stoffa sulla parte superiore, spostarli verso i lati e fissarli con un puntino di colla: si creerà cosi la classica forma a mezza luna.

Da quella finestra credo proprio che Babbo Natale si aspetti di ammirare un paesaggio innevato. Il modo migliore per realizzarlo è quello di utilizzare della neve finta sintetica, regalerà al paesaggio un perfetto e realistico ambiente natalizio. Anche questo paesaggio andrà impreziosito quindi, una volta che avete realizzato la casa, poggiatela su una base, magari sempre di cartone, fate in modo di fissarla utilizzando della colla e colorate la base. A questo punto ci si potrà sbizzarrire con la realizzazione di un giardino.

L’idea in più.

Per rendere ancora più Natalizio l’ambiente si potrebbe appallottolare della carta crespa per creare dei cespugli; parcheggiare lì una splendida slitta trainata da bellissime renne: sarà sufficiente stampare delle illustrazioni e, dopo averle colorate, apporle su cartoncino e ritagliare; o ancora si potrebbe realizzare un bellissimo pupazzo di neve riempiendo di sale grosso un vecchio calzino e rifinendolo con dei bottoni oppure sovrapponendo due palline di diversa dimensione.

Manca ancora una cosa molto importante in questo scenario per renderlo perfetto: il sacco dei regali! Anche in questo caso la parola d’ordine è riciclo: potrete infatti usare un sacchetto di juta tanto di moda negli ultimi anni per contenere i confetti che accompagnano le bomboniere, sicuramente ne avrete in casa più di uno. Per riempirlo mettete sul fondo un pò di carta appallottolata e, con i cartoncini avanzati realizzate dei piccoli cubi colorati di diversa grandezza. Non dimenticate di delineare il profilo della casa con le luci.

Una volta posizionati anche tutti gli elementi del paesaggio esterno, se utilizzerete ancora un pò di neve finta sintetica il lavoro raggiungerà la perfezione perché andrà a collocarsi anche su questi personaggi e tutto sembrerà naturale. Babbo Natale sarà sicuramente felice in una dimora così ricca di accurati dettagli e gli piacerà così tanto che potrebbe sceglierla come sua abituale dimora.

Sarete sicuramente felici anche voi perché la vostra casa risulterà così ben decorata per Natale che vi sembrerà ancora più bella. Per i veri amanti di questo magico periodo dell’anno le decorazioni non sono mai abbastanza, ma aggiungere qualcosa ogni anno è sicuramente appagante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.