fbpx
Regioni ed Enti Locali

Completati i lavori di messa in sicurezza delle costruzioni coinvolte dalla frana di Siculiana di Contrada Cantamatino

Il Genio Civile ha completato i lavori di messa in sicurezza delle costruzioni della Cooperativa “La Casa”, che rischiavano di essere coinvolte dalla frana del versante di contrada Cantamatino, alimentata dalle piogge dello scorso mese di novembre, che aveva già coinvolto in pieno la strada appena a valle delle stesse costruzioni.

“Abbiamo dovuto superare una serie di difficoltà, afferma il Capo del Genio Civile Rino La Mendola, a causa delle piogge torrenziali di novembre, che hanno determinato il susseguirsi di movimenti franosi lungo il versante, che non ci consentivano di operare in sicurezza. Non appena il versante ha smaltito le acque meteoriche assorbite durante i suddetti eventi meteorici, abbiamo immediatamente realizzato la paratia di pali, grazie alla quale le costruzioni di contrada Cantamatino sono adesso in sicurezza.”

“I nostri lavori, continua La Mendola, al di là della realizzazione di opere di finitura della paratia, si fermano qui. Siamo stati autorizzati, dal nostro Dipartimento Centrale, ad intervenire in regime di somma urgenza per l’esecuzione dei lavori strettamente necessari per eliminare il pericolo di crollo delle costruzioni; pericolo che, con i lavori già eseguiti, è stato del tutto scongiurato. A seguire, nei prossimi giorni, il Comune potrà ripristinare i sottoservizi danneggiati dalla frana e completare le opere di finitura necessarie per consentire ai cittadini sfollati di rientrare nelle proprie case, oramai in sicurezza”.

La zona adiacente a quella in cui è tempestivamente intervenuto il Genio Civile, eliminando il pericolo di crollo delle costruzioni, sarà oggetto di successivi lavori, in esecuzione ad un progetto del Comune, finalizzato alla sistemazione dell’intero versante.

Lo staff del Genio Civile, impegnato nell’esecuzione dei lavori, è costituito dal Responsabile Unico del Procedimento, Giovanni Conti, dal Direttore dei lavori, Angelo Cimino, dal Direttore Operativo Gaspare Patti, dagli Ispettori di Cantiere Pietro Fiaccabrino e Claudio Nocera e da Isidoro Curaba (supporto alla direzione lavori), mentre l’impresa esecutrice dei lavori è la “Imprescar Srl”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.