fbpx
Cronaca

Comprava sesso da una tredicenne, resta ai domiciliari un 41enne

carabinieriNessuno sconto di pena per il 41enne di Canicattì che nelle settimane scorse è stato posto agli arresti domiciliari.

Il Tribunale del Riesame di Palermo non ha infatti accolto le istanze della difesa dell’uomo. Il canicattinese è stato arrestato per violenza sessuale nei confronti di una 13enne di nazionalità rumena.

I carabinieri lo avrebbero colto in flagranza di reato nel suo appartamento, mentre era intento a compiere atti sessuali con la minorenne in presenza della sorella di lei.

Le due ragazzine, residenti a Canicattì, avrebbero detto ai Carabinieri che erano solite “concedersi” per 35 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.