fbpx
Cronaca

Confiscati beni ad un imprenditore nell’agrigentino. 250 mila euro il valore degli immobili

polizia_carabinieriLa polizia, unitamente ai Carabinieri hanno proceduto alla confisca dei beni dell’imprenditore agricolo Mario Bartolotta di Canicattì.

All’uomo accusato e poi scagionato dall’accusa di appartenere alla criminalità organizzata, per decisione della Cassazione, sono stati tolti due beni immobili del valore di 250 mila euro.

Dopo lo sgombero si è proceduto all’immissione in possesso dei beni da parte dei funzionari dell’agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.