fbpx
Cronaca

Coniugi sgozzati barbaramente in casa propria a Licata: i figli chiedono chiarezza

Non sono bastati 8 anni per dimenticare, non sono bastati 96 mesi per smorzare la rabbia, quella dei figli dei due coniugi di Licata, trovati barbaramente sgozzati nel loro appartamento.

Era il 2010, e, ad oggi, i figli chiedono ancora giustizia e lo fanno dalle colonne del quotidiano “Il Giornale di Sicilia”. Dalle indagini portate avanti dagli inquirenti, non sarebbe emerso nulla che potesse ricondurre all’identità degli assassini e al movente che ha portato ad uccidere, nella tranquillità della loro casa, due anziani indifesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.