fbpx
Apertura Salute

Coronavirus, caso sospetto all’Ospedale di Agrigento. Firetto: “tutto si è svolto nei modi corretti”

“Sembra che tutto si sia svolto nei modi corretti per la gestione del primo caso gravemente sospetto di Coronavirus giunto all’ospedale di Agrigento. Si è in attesa di conoscere l’esito di un tampone eseguito sul paziente, che non è di Agrigento ma di un Comune vicino”.

Ad affermarlo il Sindaco di Agrigento, Lillo Firetto che aggiunge:

“Oggi (ieri ndr) ha fatto accesso al Pronto Soccorso per essere poi trasferito nel reparto di Malattie infettive dell’ospedale di Caltanissetta. È servito il pre-triage fuori dal pronto soccorso, così come rispettato è stato il percorso in sicurezza che ha seguito e che è stato poi opportunamente sanificato. Attendiamo di conoscere l’esito del tampone. Avevo chiesto sin dall’inizio dell’emergenza, l’attivazione in tempi brevissimi del pre-triage ospedaliero e di percorsi e spazi separati per pazienti con sintomi sospetti”.

“Cerchiamo di rimanere fiduciosi sul fatto che l’attenzione subito riservata, e da taluni considerata eccessiva, sin dai primi segnali dell’emergenza, riuscirà a preservare meglio la nostra comunità. Forza Agrigentini, stiamo reagendo bene e sono orgoglioso della nostra comunità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.