fbpx
Regioni ed Enti Locali Salute

Coronavirus, il dirigente scolastico dell’Istituto “Cangiamila” chiarisce: “falsi allarmismi fra i genitori, denunceremo responsabili di fake news”

“Il diffondere notizie false e procurare falsi allarmi è REATO PENALE”.

Lo afferma il dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo “Cangiamila” di Palma di Montechiaro, Eugenio D’Orsi che interviene dopo il messaggio audio che circola in queste ore sulle chat relativo ad un presunto caso di contagio di Coronavirus che riguarda una docente.

“La signora che inopinatamente e con facilità e senza il rispetto del momento grave che stiamo vivendo, crea falsi allarmismi tra i genitori, e invita altri a disertare l’obbligo scolastico, dichiarando che una docente della nostra scuola sia contagiata, dovrebbe riflettere a quali rischi va incontro. Senza alcun scrupolo e priva di ogni rispetto verso altri esseri umani, diffonde notizie non vere, frutto della sua paranoia e del piacere di cavalcare l’onda del protagonismo fine a se stesso, che non porterà risultati, se non la destabilizzazione dell’Istituto che dirigiamo. Domani mattina provvederemo a denunciarla e insieme a lei tutti gli altri che parteciperanno a questo ignobile balletto di fake news sui gruppi whatsapp”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.