fbpx
Apertura Regioni ed Enti Locali

Coronavirus, la “clausura” fa effetto: rallenta il contagio in Sicilia

Una clausura forzata quella a cui sono stati chiamati tutti i cittadini del paese.

 Anche se le restrizioni imposte a molti sono andati stretti, il popolo siciliano sta reagendo nel migliore dei modi. L’osservanza dell’isolamento casalingo ha fatto sì che nella regione il trend dei contagiati dal COVID-19, risulta diminuire. E’ quanto rilevato – secondo quanto riportato dal sito Palermo Today – da un gruppo di ricercatori del dipartimento di Scienze economiche e statistiche dell’università di Palermo. Elaborando i dati resi noti giornalmente dalla Protezione civile, si è evinto che in Sicilia si è passati da una media del raddoppio dei contagiati da Coronavirus ogni 2,7 giorni, dati riferibili tra il 24 febbraio al 12 marzo, tra il 12 e il 19 marzo il raddoppio è avvenuto ogni 4,5 giorni. Secondo i dati statistici, dunque, la Sicilia sarebbe la regione del meridione più osservante ed i risultati sarebbero sotto gli occhi di tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.