fbpx
Apertura Regioni ed Enti Locali Salute

Coronavirus, quasi quattromila tamponi eseguiti in provincia nel fine settimana sulla popolazione scolastica

Appena resi noti gli esiti degli screening massivi per la rilevazione del covid-19 eseguiti nel corso dello scorso fine settimana sulla popolazione scolastica della provincia. Un vero e proprio forcing, nonostante le condizioni meteo avverse, quello messo in campo dai sanitari dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento con quasi quattromila tamponi eseguiti appannaggio degli studenti, delle loro famiglie e del personale docente e non docente degli istituti scolastici. Tutti negativi i test eseguiti a Campobello di Licata (740), Realmonte (353), Cammarata (690), Naro (550), Burgio (63) e Caltabellotta (48). Contenuto il numero di casi positivi riscontrato in altri comuni: a Camastra sono 13 i tamponi risultati positivi su 480 test, a San Giovanni Gemini 22 su 389, a Sant’Elisabetta 3 su 93, a Raffadali 8 su 510. “L’impegno profuso dal personale del Dipartimento di Prevenzione e delle USCA – afferma il commissario straordinario ASP, Mario Zappia – sta permettendo di condurre un monitoraggio capillare e scrupoloso raggiungendo progressivamente tutti i comuni del territorio provinciale. Ai medici, agli infermieri e a tutto il personale sanitario coinvolto nelle azioni di screening, anche nelle giornate del weekend e sotto la pioggia battente, va il mio sentito ringraziamento insieme a quello di tutta la collettività agrigentina”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.