fbpx
Cronaca Spalla

Corpo senza vita ritrovato sugli scogli di Licata: forse quello di un migrante

Dovrebbe, ma l’uso del condizionale è d’obbligo, essere un migrante il corpo senza vita ritrovato sugli scogli di Licata nella giornata di ieri.

Vi sarebbero infatti alcuni particolari, nonostante il corpo risulterebbe essere irriconoscibile per il troppo tempo in acqua, che farebbero pensare ad un triste incidente avvenuto nel corso di una traversata in mare. Un uomo che, probabilmente, non è riuscito a sopravvivere affogando. Solo l’autopsia potrà dare qualche dettaglio utile agli investigatori che cercano di fare chiarezza sull’accaduto dopo il ritrovamento.

Al momento nessuna denuncia di scomparsa, fatto che farebbe ulteriormente propendere verso l’ipotesi di un migrante.

Il corpo si trova ora all’obitorio dell’ospedale “San Giacomo d’Altopasso” di Licata. A lavoro sono i poliziotti del Commissariato di Polizia di Licata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.