fbpx
Regioni ed Enti Locali Salute

Covid-19, via libera alla vaccinazione per i cittadini italiani residenti all’estero

I cittadini italiani iscritti all’A.I.R.E. (Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero) che vivono temporaneamente in Italia, possono ricevere la somministrazione del vaccino per la prevenzione delle infezioni da SARS-CoV-2 pur non essendo iscritti al Servizio Sanitario Nazionale.

Lo rende noto il Sindaco di Licata Giuseppe Galanti.

“Tenendo conto dei criteri e delle indicazioni – dice il Primo cittadino – fornite dall’ Ordinanza n. 7/2021 del Commissario Straordinario per l’esecuzione della campagna vaccinale italiana, Francesco Paolo Figliolo e dopo aver ricevuto informazioni in merito dall’A.S.P. 1 di Agrigento, i nostri concittadini residenti all’estero che temporaneamente vivono a Licata possono ottenere la somministrazione del vaccino per la prevenzione delle infezioni da Covid-19. Per ottenere il vaccino – conclude il Sindaco Galanti – è necessario recarsi al quinto piano del “San Giacomo d’Altopasso” di Licata muniti di autocertificazione e di un documento di riconoscimento in corso di validità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.