fbpx
Italia

Cuffaro pronto al rientro (momentaneo) dal Burundi: “lascio gente che muore di fame”

burundi cuffaroL’ex governatore della Regione Sicilia, Totò Cuffaro (in foto), si prepara al rientro in Sicilia dopo la breve esperienza in Burundi che lo sta vedendo protagonista come medico volontario all’Ospedale Cimbaye Sicilia, finanziato con i soldi del Fondo della Solidarietà.

Un’esperienza maturata durante la sua detenzione a Rebibbia, in cui “soggiornò” per quasi 5 anni. Ha voluto mettersi in gioco Totò Cuffaro e “rinato” dopo la sua esperienza carceraria ha voluto donare la sua esperienza e la sua bontà d’animo in quel dimenticato “ombelico del mondo” in cui si ha necessità di tutto.

Ora la sua “prima” esperienza volge al termine e come annuncia sul proprio profilo Instagram: “Tra poco torno in Sicilia lasciando, per tornare ad Ottobre, questo Paese poverissimo e questa Terra martoriata ma bellissima. Lascio gente che muore di fame e di malattie, che non può neanche chiedere aiuto perché intorno ad essa c’è altra gente che muore di fame e di malaria. Insieme a tutti voi possiamo fare qualcosa per loro: dobbiamo!

Foto Instagram CuffaroBurundi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.